• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

BRESCIA NO LIMITS A TEAM BERGAMASCO

 

Bergamaschi protagonisti alla Brescia no limits per team con il trio composto da Rossana Morè, Delfino Licini e Elio Carrara griffati Fly Up. Con il tempo di 2.11.40 han avuto la meglio su un lotto di 42 formazioni. Rossana e Elio han partecipato alle uscite di luna piena e sono stati compagni vivaci in gare skyrunning e nei dopocorsa. Rossana ha vinto più di una gara ed ha assaporato l'ebrezza del podio, Elio invece è alla prima vittoria in un mondo che l'ha visto catapultato attratto dalle imprese della moglie Carolina. La Brescia No Limits è una gara contro se stessi. Una corsa a ostacoli artificiali e naturali da correre in totale autosufficienza che si estende per quasi 20 km tra le prealpi bresciane della Val Carobbio, del monte Maddalena e del cidneo. Un percorso unico per entrare in contatto con i quattro elementi: terra, fuoco, acqua e aria. Una manifestazione sportiva che comprende tutti i tipi di corsa trail; dove abilità e resistenza fisica vengono messe a dura prova senza dimenticare che nella vita bisogna anche sapersi divertire... Il 2 giugno 2009 si è svolta la prima edizione. Nonostante le difficoltà organizzative della "prima volta" ha fatto divertire e sudare i partecipanti con prove di tiro a segno, salite tra i boschi, passi del ghepardo, ponti tibetani e afgani da attraversare nei selvaggi scorci della più affascinante riserva naturale della città, lo storico parco Ducos: un oasi verde incontaminata dove flora e fauna lacustri trovano un habitat perfetto. Le prove si sono svolte alla presenza di centinaia di tartarughe e oche selvatiche e sotto la protezione di sequoie centenarie. Forti della buona riuscita della prima volta, il 2 giugno 2010 ecco di nuovo la Brescia no limits con un percorso più avvincente per il passaggio tra le mura del falcone d'Italia e vicino alle prigioni...   forvezeta con spunti da sito org.