HOME       GARE       NOTIZIE DELLA SETTIMANA

notizie  gare  01 giugno

 

31/05 - 01/06/2008
36^ 100 km del Passatore - Firenze - Faenza      
            classifica completa                              Giorgio Calcaterra e Monica Carlin, strapotere assoluto

Il trentaseienne romano Giorgio Calcaterra, centra la terza vittoria consecutiva al mitico Passatore, la più antica e famosa corsa di 100 km del mondo, con il personale sulla distanza di 6h37’45”(quarta miglior prestazione di sempre della Firenze-Faenza), con 22’58” di vantaggio sul secondo classificato, il veneziano Marco Boffo, che si è migliorato di oltre 14 minuti, e di 15’05” sul 3°, il russo Alexey Izmailov, a sua volta miglioratosi di circa 27’ rispetto alla 35^ edizione. Dietro di loro, l’altro russo Vsevolod Khudyakov (4°, in 7h06’23”), quindi il sorprendente torinese Francesco Caroni (5°, in 7h13’04”), seguito dal vicentino Andrea Rigo (6°, in 7h22’59”), da altri due podisti russi, Alexander Vishnyagov (7°, in 7h31’43”: lo scorso anno giunse 3°) e Oleg Bajenov (8°, in 7h42’05”) e da due italiani: Pio Malfatti (9°, in 7h53’06”: nel 2007 giunse 7° con 18” in più) e il cinquantunenne podista bergamasco Mario Pirotta, (10°, in 7h51’24”). Il trionfo italiano è stato completato dal podio femminile, tutto azzurro, con la splendida vittoria a suon di record personale della podista trentina Monica Carlin, già vincitrice del Passatore 2006. Il suo tempo – 7h39’43” – è anche la miglior prestazione della 100 Km del Passatore, sia in termini assoluti, sia in base alla nuova variazione del percorso, come noto ridotto e certificato dalla Fidal, a partire da questa edizione, sulla distanza dei 100 km esatti. Carlin si è migliorata di ben 11’55” rispetto alla sua precedente prestazione del 2006. Seconda la bergamasca Paola Sanna (1^ nel 2005 e 2007, 2^ nel 2006), in 8h38’49” (19^ assoluta), davanti alla bolognese Roberta Monari, mai così vicina (3^, in 8h41’35”, miglioratasi di 16’34” rispetto al 2007).      spunti tratti da c.s. organizzazione

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

01/06/2008
9^ Cortina Dobbiaco run
                              classifica completa                                                           Terzo successo di Said Boudalia e record di Giovanna Ricotta.

Per il terzo anno consecutivo il marocchino Said Boudalia ha tagliato per primo il traguardo della Cortina-Dobbiaco Run e con il tempo di 1:36:03 ha frantumato il record della manifestazione. Evidentemente quest'anno a Dobbiaco era stagione di record. E’ crollato infatti anche quello dei partecipanti che sono transitati sotto il traguardo in 3.200, di cui circa 2.400 in gara nella 30 km partita da Cortina. Said Boudalia ha preceduto Jonathan Wyatt (1:40:30) e Martin Cox (1:43:37). Sul podio femmine, anche in questo caso con nuovo record della manifestazione, Giovanna Ricotta (1:57:31), Marina Zanardi (2:01:12) e Daniela Vassalli (2:04:52)        spunti tratti da sito organizzazione

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

01/06/2008
8^ half marathon Atripalda - AV
                   classifica completa                                                                  Campioni Italiani Federico Simionato e Anna Incerti, piazza d'onore per Migidio Bourifa

Ai campionati Italiani di Mezza Maratona, disputati sulle le strade di Atripalda, vittoria al keniota Salomon Rotich, con il crono di 1h05’13, alle sue spalle (ben 17 secondi dopo) si presentava , tutto solo e felice, Federico Simionato,che otteneva, con questo piazzamento il titolo di Campione Italiano di Mezza Maratona 2008. Terza piazza per Migidio Bourifa, (Atletica Valle Brembama), con il tempo di 1h05’52’’ . In campo femminile, una festosa Anna Carmela Incerti , conquista il titolo di Campionessa Italiana, vincendo con il tempo di 1h13’57’’.Seconda e terza , la giovanissima Asme Ghizlane  e Gloria Marconi , con i rispettivi tempi finali : 1h14’26’’ e 1h14’51’’. Grande partecipazione di pubblico lungo il percorso e grandi complimenti al Team organizzatore, L’Irpinia Corre.      spunti tratti da  www.podistidoc.it

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

01/06/2008
8° Gir de le Malghe - Caregno - BS
                   classifica completa                                                     Lucio Fregona su Paolo Gotti

Una giornata di sole ha accolto 313 atleti per percorrere il Gir de le Malghe in località Caregno ( Bs ), posto a circa 1.000 mt. S.l.m. alle pendici del M. Guglielmo sul versante della Val Trompia. Merita una citazione l’ottima organizzazione della Promosport Valli Bresciane capitanata dal Sig. Rizzini, purtroppo per ragioni organizzative la Promosport non ha potuto accettare altre 140 iscrizioni, comunque il gir de le malghe di oggi risulta la piu’ bella edizione di sempre. Ma veniamo alla gara ai nastri di partenza il vincitore 2007 Gotti Paolo campione del mondo Team Valetudo, il forestale Lucio Fregona, e i locali Maini, Bani, Paris. A livello femminile forfait per bronchite di Pierangela Baronchelli fresca vice campionessa Europea di skymathon e vincitrice delle malghe dello scorso anno, questa assenza ha reso la gara aperta a qualsiasi vincitrice. Ore 09.00 pronti via e subito al comando il verde Lucio Fregona seguito a pochi secondi da Gotti Paolo, Bani e Maini. Sull’erta piu’ ripida che porta al monumento del Redentore posto in vetta al Monte Guglielmo ( 2.000 mt. ) Fregona inserisce il turbo e per Bani e Gotti il distacco è di 55”. Nella lunga discesa ( 9 Km ) che separa i maratoneti del cielo all’arrivo le posizioni di testa non cambiano e Fregona vince con il tempo di h.1 36’52”. Con una zampata finale Gotti Paolo recupera Bani e con un colpo di reni taglia lo striscione d’arrivo con il tempo di h. 1.38’21”, terzo Bani Franco in h. 1. 38’ 32”, sesto Faverio Riccardo G.S. Orobie, 8° Zanchi Marco Iz e sempre dello stesso Team 10° Poletti Mario.                                                      commento di Paolo Gotti

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

02/06/2008
20° Grand Prix del Sebino - Paratico -  BS
     Class. Junior-Promesse-Senior-Mas-Fem    Class.Generale Master-Mas-Fem     Amor Rached  e  Elisa Desco                                                                                foto

Si è disputata a Paratico la 20^ edizione della gara organizzata dalla locale società di atletica. In campo maschile, sui 10,200 km del percorso, vince Amor Rached in 32' 09'' su Rachid Jarmouni, 32' 19'', Mohammed Taqui, 32' 36'' ed Emanuele Zenucchi, 32' 38''. Gara femminile su 5,300 km vince Elisa Desco in 18' 02, seconda Fatna Maraoui, 18' 27'' e terza Melissa Peretti, 18' 31''. Nella categoria TM vince Gianluigi Contessi sui 7,800 km, precedendo Ferro dei fò di pe, 26' 45'' che in volata ha la meglio su Sergio Arieni, 26' 47''. Ottima la prestazione del nostro atleta che ormai è arrivato ai vertici della categoria. Altri fò di pe in classifica, Coscia 28° nella TM con 32' 10'', nella M35 Gian, grande, conquista il 15° posto in 28' 35'', Spock 42° in 32' 32''. nella M40 Ventesimo con 32' 18'' occupa la 50^ posizione. Nella gara femminile TF, Monica copre i 5,300 km in 29' 46'' classificandosi al 15° posto. Nella classifica per società i fò di pe si classificano al 21° posto.                                                                   forvezeta