HOME       GARE       NOTIZIE DELLA SETTIMANA

notizie  gare  06 luglio

 

06/07/2008
Sentiero 4 Luglio - Corteno Golgi - BS     
       classifica skymarathon   classifica mezza      Valetudo Skyrunning Italia, trionfo totale

“Tempo da lupi” alla Sentiero 4 Luglio. L’edizione 2008 verrà infatti ricordata per il nubifragio, con tanto di grandine, che ha accompagnato al traguardo gli ultimi concorrenti della “Maratona del Cielo”. Dopo un forcing iniziale del trentino Paolo Larger, l’iridato a staffetta 2007 Paolo Gotti ha ristabilito le gerarchie presentandosi in solitaria al traguardo di Santicolo. Per lui tempo finale di 4h25’06”. Condotta di gara tutta in crescendo con recupero su Paolo Larger, 1° al passo Sellero e controllo nei confronti del forte Luca Miori che ultimo a cedere il passo è poi risultato secondo in 4h25'53'' mentre terzo Paolo Larger in 4h27'58''. Successo targato Valetudo anche al femminile con primo posto ex equo di Pierangela Baronchelli e Corinne Favre in 5h29’05”. Sul gradino più basso del podio una Emanuela Brizio in netta rimonta sull’altra Valetudo Carolina Tiraboschi. Nella gara breve sono stati il lariano Lele Manzi (2h00’05”) e la valdostana Gloriana Pellissier (2h30’21”) a vincere. Michele Semperboni ottiene la 4^ posizione.        spunti tratti da c.s. fsa

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

06/07/2008
2^ tre campanili half marathon - Vestone - BS 
       classifica completa                                  Nashion Kipnegetich Rugut e Gloria Marconi

Vestone in festa per la seconda edizione della mezza maratonina di corsa in montagna dove sono partiti 265 competitivi. Direttore tecnico di gara Gianny Di Napoli. Percorso gara con 6 km iniziali su strada per poi finire nello sterrato dove tra alti e bassi si arriva al G.M posto al 13 km a 1000 mt , poi qui inizia la ripida discesa tra sterrato e cemento.  La gara femminile ha confermato l'ottima condizione della toscana Gloria Marconi che ha avuto la meglio su Ornella Ferrara e Monica Morstofolini. Nella prova maschile la vittoria è andata ad uno degli atleti keniani più in forma attualmente in Italia, Nashion Kipnegetich Rugut, che ha preceduto l'italo marocchino, Said Boudalia. Buon terzo posto per il rientrante Sergio Chiesa, che ha dato dimostrazione di una condizione che sta ritornando quella dei tempi migliori dopo il periodo di inattività.    flavio e c.s.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

06/07/2008
8^ Prato Boccadirio       
             classifica maschile                   classifica femminile                                In gara la solidarietà

Gerardo Di Mare  con il tempo di 3h 09’ 44” ad una velocità di 13,343 Km/h, è il vincitore dell’8° edizione Corsa salute e Vita Maratona Prato – Boccadirio. Nel femminile si conferma Monica Carlin che giunge al traguardo quarta nell’assoluto e prima tra le donne. Nella staffetta dominio keniano con Kipkering - Kennedy - Muia che giungono all’arrivo di Boccadirio con il tempo di 2h 27’ 55”. Nel maschile Gerardo Di Mare ha staccato tutti dopo Vernio e ha tagliato da solo il traguardo seguito da Antonio Mammoli,  che migliora la prestazione dello scorso anno e giunge secondo con 3:11:07 mentre terzo si conferma l’altro super maratoneta Ivan Cudin, 3:15.25. Al femminile dominio della Carlin  mentre al secondo posto giunge Jessica Giovannini e al terzo posto dopo diversi piazzamenti fuori dal podio si classifica Rossana Turchi.     spunti da c.s.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------

05/07/2008
25^ Rimini Verucchio       
                 classifica completa                                                               Roberto Barbi non concede sconti

L'edizione delle Nozze d'Argento della Rimini-Verucchio, quella del 25° “compleanno", è stata vinta da Roberto Barbi che ha praticamente fatto gara a sé per quasi tutti i 21 chilometri e 097 metri. Alla fine della sua salita Barbi ha chiuso con il più che discreto crono di 1h12'13", con oltre due minuti di vantaggio sul secondo. Alle sue spalle è giunto El Haclhimi (in 1h14'37) e El Auzzozi (1h19'23). In campo femminile per la vittoria finale è stata una lotta in famiglia: la vittoria è andata a Gigliola Borghini sulla sorella Fausta. Presenti anche due agguerriti fdp, Monica e Ferro.        spunti da c.s.