• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

GARE DAL 07 AL 13 MAGGIO 2011

In questa sezione, libera a tutti, si inseriscono classifiche e commenti personali. Inviare resoconto a info@fodipe.it
08/05/2011                                                                                  12^ Maratona del Custoza - Sommacampagna - VR    Alberto Marogna e Monica Carlin classifica completa

Hanno deciso di chiuderla ed in tanti si son presentati per rinnovare l'affetto agli organizzatori, con la speranza di un ripensamento. Il percorso è sempre stato considerato tanto spettacolare quanto impegnativo e per quest'ultima si è deciso di aggiungere tratti inediti di sterrato tra le vigne, rendendolo ancora più duro. Mettiamo in risalto lo spirito unico di accoglienza e spettacolarità, sorvolando sui limiti che non si possono imputare ad un evento gestito con tanta passione, dove gli atleti vengono serviti e riveriti. In mille si son incolonnati sulla via del Custoza ed hanno affrontato i saliscendi iniziali sotto il sole, mitigato da un leggero venticello. Il passaggio nel borgo di Valeggio sul Mincio ha impreziosito lo spettacolo ed ha dato inizio al tratto ciclabile sulle rive del fiume. Dal 28° si ritorna a salire e si entra nelle vigne, su fondo sterrato e condizioni climatiche mutate. Il vento è sparito, il sole picchia impietosamente e i momenti di crisi arrivano con la disidratazione. Ci si consola con il paesaggio collinare, dove in lontananza si intravede Sommacampagna, con l'arrivo posto all'interno della Villa Comunale, con grande parco annesso. I tempi son stati alti per tutti e la vittoria è andata a Alberto Marogna in 2.36.02, secondo il Bergamasco Emanuele Zenucchi 2.40.25 e terzo Daniele Palladino 2.41.22. In campo femminile domina Monica Carlin in 2.53.48 che precede Noemy Gizzi 2.59.19 e Francesca Marin 3.00.02. Per i fò di pe presenti: Adriano 3.51.31 e Forvezeta 4.08.38.  Forvezeta

08/05/2011                                                                                  1° Giro del Giongo - Villa D'Almè - BG                        Michele Semperboni e Lisa Buzzoni classifica completa

Buoni numeri alla prima edizione del Giro del Giongo gara di 21 km circa con 1200 metri di dislivello organizzata all'atleta di Bruntino Paolo Gotti con 123 arrivati al traguardo. Gara a tratti dura alternata a tratti molto corribili sul percorso che si snoda dal centro abitato di Villa d'Almè fino alla vetta del Canto Alto passando per il Rifugio Alpini, da dove poi si scende molto velocemente fino ai Prati Parini dove inizia il tratto di discesa più tecnico della giornata arrivando nella Valle del Giongo e ultimo strappo in salita per poi correre il bel tratto chiamato Giro del Monte e concludere con l'ultimo chilometro all'interno della parte vecchia del paese e giungere al traguardo nel bel parco pubblico situato a fianco del municipio di Villa d'Almè. Per la cronaca vittoria a Semperboni Michele del G.S. Altitude con l'ottimo tempo di 1h35'09" seguito a 2 minuti circa da Faverio Riccardo del G.S. Orobie e terzo Gotti Paolo del G.S. Altitude attardato di circa 30 secondi dal secondo arrivato. Per quanto riguarda la sezione femminile vittoria a Buzzoni Lisa del G.S. Altitude con un grande tempo di 1h57'07", seconda a 5 minuti dalla vincitrice una mai doma Cavalli Giovanna del Runners Bergamo e terza Bonora Lara della società Cogito ergo sum con il tempo di 2h13'53". Buona organizzazione e clima di amicizia alle premiazioni come dovrebbe sempre essere. Per i Fo' di Pe presente Rasta 71° con il tempo di 2h16'20".    Rasta

08/05/2011                                                                                  2° Trofeo Adelfio Spreafico - Lecco                              Filippo Ba e Daniela Gilardi classifica completa

Buona riuscita del 2° trofeo dedicato ad Adelfio a.m. messo in moto dal compatto gruppo del asFalchi di Lecco.Ore 9.00 partenza dei 195 atleti nei pressi del piazzale funivia per i piani d'Erna (quota mt.590) clima ideale per una gara di montagna,con percorso completamente nel bosco,passaggio al rifugio Stoppani e vetta della gara sul pizzo d'Erna mt.1.375,con sprint finale in discesa per il traguardo posizionato al rifugio Marchett mt.1.256. Sui 5,25km del percorso a spuntarla su tutti é stato Filippo Ba, secondi i Falchi Ardesi e Trincavelli,primo bergamasco il sempreverde Davide Milesi. Al femminile vincitrice la forte atleta Daniela Gilardi, seconda Manuela Festa e terza Daniela Scaccabarozzi. Presenza per i Fo' di pe di Pirata. Folto pubblico alle numerose premiazioni,complice la bella giornata che ha portato tanta gente ad una scampagnata sui piani d'Erna.  Pirata

08/05/2011                                                                                  5^ Skyrace 4 Passi in casa nostra - Sondalo - SO Massimiliano Zanaboni e Raffaella Rossi classifica completa

Buona presenza di partecipanti per la Sky di Sondalo caratterizzata da salite parecchio toste e discese molto veloci. Perfetta l’organizzazione con tutta la logistica localizzata al Centro Sportivo ed un pacco gara succulento: oltre ad un’ottima maglietta tecnica anche una serie di prodotti tipici Valtellinesi ed un buono pasto. Percorso segnalato perfettamente con presenza massiccia di organizzatori e soccorso. Ristori posizionati in abbondanza e bel tifo incontrato lungo i vari passaggi nelle piccole frazioni della zona. Gara maschile vinta da Massimiliano Zanaboni in 2:07:17 che ha la meglio sul Forestale Emanuele Manzi (2:08:19) e su Tavernaro Michele dell’ U.S. Primiero che chiude in 2:11:30 In campo femminile gara dominata dalla scialpinista Raffaella Rossi del Tean Valtellina che solamente una settimana dopo il podio al Mezzalama chiude in 2:36:59, Secondo posto per la promettente Valetudo Isabella Labonia che ferma il crono a 2:48:44 precedendo Jennifer Senik dell’U.S. Aldo Moro che termina in 2:51:09. Per i Fò di Pe presente Battiato che chiude 111° in 3:27:14.    Battiato

08/05/2011                                                                                  12^ Maratona D'Europa - Trieste                              Giacomo Licen Porro e Eva Vignadel classifica completa

E' Giacomo Licen Porro, con il tempo di 2h34'16'', il vincitore della 12/a Maratona d'Europa che si e' svolta oggi a Trieste nell'ambito della 18/a edizione della Bavisela. Secondo posto per Franco Plesnikar (2h34'16'') e terso Enrico Stivanello (2h34'28''). E' la prima volta che un atleta triestino si aggiudica la gara. In campo femminile la Maratona d'Europa 2011 e' stata vinta da Eva Vignandel (3h09'49''), seguita da Anna Parrella (3h17'47'') e dalla croata Marijana Cota (3h19'13''). ansa

08/05/2011                                                                                  9^ Collemar-athon - Barchi - PU                                     Yego Solomon Kirwa e Marija Vrajic classifica completa

Inarrivabili, invincibili ancora una volta, gli africani nella nona edizione della Collemar-athon che ha visto giungere nei primi cinque posti tre kenyani e due marocchini. A tagliare il traguardo, dopo aver percorso in un tempo di tutto rispetto (2 ore, 18 minuti e 47 secondi) il tragitto di 42 chilometri e 195 metri, è stato Solomon Kirwa Yego della società sportiva Stamura di Ancona, kenyano, alla sua prima ColleMar-athon. L’atleta, che durante il percorso non si è fermato a nessun posto di ristoro, è giunto piuttosto provato all’arrivo. Con un distacco di circa 5 minuti, facendo segnare un tempo di 2 ore, 23 minuti e 25 secondi è giunto al secondo posto il giovane marocchino Hicham El Barouki della polisportiva Hyppodrom ’99 di Pontoglio, seguito dai due kenyani Metto Philemon Kipkering del G.P. Parco Alpi Apuane (2.28.16) e Zakayo Kipsang Biwott dell’Atletica Avis di Macerata (2.28.53); in quinta posizione il marocchino Yassine El Fathaoui del Cus Parma (2.29.55). Primo degli italiani è stato Giorgio Calcaterra, giunto al traguardo in sesta posizione con un tempo di 2 ore, 30 minuti e 46 secondi. In campo femminile, dopo aver tentato il successo più volte nelle precedenti edizioni, questa volta l’obiettivo è stato raggiunta da Marija Vrajic, croata, che riesce a stare sotto le tre ore. Il suo tempo è stato di 2.56.10, seguita da Simonetta Magnani , 3.01.18 e da Barbara Cimmarusti dell’Atletica Banca di Pesaro, 3.03.38.                             spunti da corriereadriatico

 
08/05/2011                                                                                  Maratona di Praga - Repubblica Ceca                        Benson Kipchumba Barus e Lydia Cheromei classifica completa

Le strade della capitale ceca invase da migliaia di corridori provenienti da tutto il mondo che hanno partecipato alla annuale Prague International Marathon. Il primo a tagliare il traguardo nella gara maschile è stato il keniano Benson Kipchumba Barus, che ha stabilito un nuovo record personale di 2:07:08. Il secondo posto è stato di Kenneth Mungara Mburu e il terzo di Samuel Kosgei Kiplimo, che era in gara per la prima volta. La gara femminile è stata vinta, come previsto dal keniota Lydia Cheromei, che ha stabilito il nuovo record in 2:22:34, superando Helena Kirop, Kenya.