• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

GARE DAL 25 AL 30 GIUGNO 2011

In questa sezione, libera a tutti, si inseriscono classifiche e commenti personali. Inviare resoconto a info@fodipe.it
26/06/2011                                                                                  11^ Biella Monte Camino - Biella                                     Enzo Mersi e Davide Milesi alla pari classifica completa

Erano in 317 al via per questa gara antica che dalle strade cittadine di Biella si inerpica nella parte finale su per le pendici del Monte Camino. Circa duemilatrecento i metri di dislivello spalmati sui 23 km del percorso. A darsi battaglia sin dall'inizio Mersi, Milesi, Pellissier e Bianco - il vincitore dell'ultima edizione - e ad un certo punto sono i primi due a sganciarsi: gara parallela la loro che nonostante la notevole differenza di età e di esperienza si conclude mano nella mano proprio in vetta del Monte Camino con il tempo di 2.32.44. Splendida giornata di sport con Bianco al terzo in 2.38.53, Pellissier in 2.42.12 e Fornoni con 2.43.00 quinto, proprio quest'ultimo fra un paio di settimane difenderà i colori azzurri ai mondiali di trail: Daniele Fornoni è infatti fra i convocati per l'evento iridato che si disputerà in Irlanda, 8 Luglio. In campo femminile successo di Belletti Marcella che ha fermato i cronometri a 3 ore e otto minuti. Oltre al successo organizzativo della gara va evidenziata la grande affluenza di pubblico che è salito ad incitare i propri beniamini approfittando della splendida giornata di inizio estate.Davide Milesi Bellissima giornata sulle montagne di Biella,nella gara che vedeva la partenza dal centro di Biella e arrivo sul monte Camino con vista panoramica sulle Alpi, dal Gran Paradiso, Monte Bianco fino al Rosa, che ti faceva scordare la fatica della salita. 260 Atleti si son dati battaglia alla Biella 365 mt. s.l.m. Monte Camino 2.391 mt. per (km.23, 2.300+/350-). Percorso nuovo piu impegnativo ma migliore nello sviluppo, quasi completamente su sentiero battuto,prato e mulattiera di montagna. Tanto tifo dagli appassionati che percorrevano il sentiero nei vari punti di passaggio e ristoro. Per la cronaca ad imporsi a parimerito è il Bergamasco Davide Milesi G.S.Orobie e Enzo Mersi Atl.Monterosa in 2.32,44. terzo Francesco Bianco Atl. Palzola 2.38,53. Al femminile per la terza volta vince Marcella Belletti Gsa Pollone in 3.08,15 seconda con una rimonta formidabile la Bergamasca Ester Scotti Atl. Presezzo 3.25,43. terza Marina Plavan S.D Baudanesca 3.30,15. Presenza per i Fò di pe di Pirata 63 ° assoluto col temp di 3.39,11. terzo di cat. Complimenti per Organizzazione doc, ristoro finale con mega sangria super!!   Pirata

26/06/2011                                                                                  36^ Pistoia Abetone - Pistoia                                   Philemon Kipkering Metto e Neza Mravlje classifica completa

Philemon Kipkering Metto è il vincitore della 36ª edizione della Pistoia-Abetone, l’ultramaratona più importante e longeva d’Europa (per numero di edizioni). Il keniano ha battuto negli ultimi chilometri l’altro grande favorito della gara, Alberico Di Cecco, giunto sotto il traguardo di Abetone dopo poco più di un minuto. E’ stata una gara davvero bella e avvincente, con i due corridori che si sono dati battaglia per tutto il tempo: poco prima delle Regine Kipkering e Di Cecco erano ancora piuttosto vicini ma alla fine la resistenza e l’esplosività del keniano hanno avuto la meglio. In campo femminile invece la slovena Neza Mravlje ha bissato il successo dell’anno scorso percorrendo l’ultramaratona in 4 ore e 4 minuti e migliorando così la prestazione dello scorso anno.    spunti da La Nazione

26/06/2011                                                                                  6^ Stava Skyrace - Tesero - TN                                    Miguel Caballero e Emanuela Brizio classifica completa

La Stava Sky Race tricolore dei record in fatto di partecipazione non poteva che fare registrare pure il nuovo primato cronometrico. Dopo 21,5 km di impegnativo percorso, con un dislivello positivo di 2125 metri e negativo di 1905 metri ha tagliato il traguardo a braccia alzate lo spagnolo Miguel Caballero Ortega, con lo straordinario tempo di 2 ore 7 minuti e 40 secondi, battendo di 9 secondi il precedente record stabilito lo scorso anno da Nicola Golinelli. Piazza d’onore per Mikhail Mamleev, che ha accusato un ritardo di 4 minuti e 26 secondi, mentre sul terzo gradino del podio è giunto l’atleta di casa Paolo Larger, che a sua volta è transitato sotto lo striscione d’arrivo con 12 secondi dal russo. La gara femminile ha visto trionfare come da pronostico la campionessa del mondo in carica Emanuela Brizio con il tempo di 2 ore 42 minuti e 40 secondi, la quale non è però riuscita ad infrangere il primato che stabilì la fiemmese Antonella Confortola nel 2009 forse per una tattica troppo prudente nella prima parte di gara. La campionessa del mondo di Verbania proprio nel finale è riuscita a superare prima Debora Cardone che era partita davvero forte sulle due salite iniziali di Sass Redon e delle Saline, successivamente la trionfatrice di dodici mesi fa Raffaella Rossi, capace pure lei nel finale di avere la meglio dell’avversaria ormai in debito di energie. Al traguardo il distacco fra la Brizio e la Rossi è risultato di 1 minuto e 14 secondi, quindi di 1 minuto e 38 secondi fra la prima e la Roncari.  spunti da sevenpress

26/06/2011                                                                                  Colere Albani - Colere - BG                                          Antonio Toninelli e Silvia Cuminetti classifica completa

Antonio Toninelli si aggiudica la gara in salita che da Colere porta al Rifugio Albani. Tempo strepitoso del vincitore di 34.41 con vantaggio di un minuto esatto su Nicola Golinelli e oltre tre su Massimiliano Zanaboni. Gara femminile a Silvia Cuminetti in 46.50, seconda Isabella Labonia e terza Sabrina Polito.  forvezeta

25/06/2011                                                                                  Quattropassi in Franciacorta - Camignone - BS            Igor Rizzi e Cristiana Bonassi classifica completa

Il Bergamasco Igor Rizzi dell'Alpinistico Vertovese si è aggiudicato la "Quattropassi in Franciacorta" in 1.09.48 con buon vantaggio su Nicola Venturoli 1.10.23 e Gianluigi Contessi 1.12.59.  Cristiana Bonassi ha vinto tra le donne in 1.26.13 con Maria Ilaria Fossati al secondo posto in 1.33.36.  forvezeta