• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

GARE DAL 10 AL 16 SETTEMBRE 2011

In questa sezione, libera a tutti, si inseriscono classifiche e commenti personali. Inviare resoconto a info@fodipe.it
11/09/2011                                                                                  16° Trofeo Longo - Carona - BG                                       Gotti Bonfanti e Scotti Buzzoni classifica completa  

20 coppie hanno preso il via di questa Classica d’altri tempi che da ex ciclista amo definire la Parigi Roubaix delle skyrace .Per rievocare le gesta dei fratelli Longo scomparsi sul Cervino nel 1934 , gli atleti sono infatti costretti a gareggiare con lo zaino, un equipaggiamento ben stabilito e devono legarsi in cordata per l’ ultimo tratto della salita al Monte Aga.  Partenza alle 8 in punto da Carona ( 1.150 ) e su per la carrozzabile passando da Pagliari fino al Baitone Sesto superato il quale dopo circa un chilometro si lascia la strada e si prosegue fino al Passo Venina ( 2.500 ) passando dalle Baite Masoni. Dopo un breve tratto di cresta ci si butta letteralmente in un lungo canale di sfasciumi che conduce in prossimità della condotta ( 2.150 ). Ora si ricomincia a risalire fino al Passo di Cigola ( 2.400 ) ci si lega in cordata e si prosegue fino all’ affilatissima cresta dell‘Aga ( 2.750 ). Da qui inizia la parte più tecnica della gara in quanto si scende per ripidi canaletti fino alla Sella Calvi ( 2.400 ) si prosegue su cresta fino ai “ Piloni “ per poi affrontare l’ ultimo impegnativo tratto di discesa fino al Rifugio Longo ( 2.020 ) dove è posto l’ arrivo. Indubbiamente un percorso molto impegnativo anche a detta dei migliori. In campo maschile situazione frizzante fino a metà gara con 3/4 squadre a contendersi la prima piazza, ma da lì in poi il super collaudato duo Altitude Gotti/Bonfanti ha fatto valere esperienza, gambe e tecnica migliorando il tempo dello scorso anno di circa 4 minuti . Il pubblico stipato al Rif. Longo li ha applauditi dopo 2.20.51 . Dopo un’ attesa di circa 4 minuti sono spuntati Giudici Simone e Forconi Enrico della SCAIS 3038 e dopo altri 5 un’ altra coppia Altitude formata da Alex Viciani e Matteo Bolis, 2.29.17 il loro crono. Ai piedi del podio Rocca/Rondi del GS Orobie e Colombi/Signori dell’ Altitude. Coppia integrale Valetudo quella formata dal grintoso Luigi Gritti e dal veterano del Longo Roberto Berizzi 7° in 2.40.37. Altri atleti Valetudo Angelo Castelli 10° e Giacomo Rottoli che ha gareggiato con l’ amico Giacomo Pesenti  “Pirata” dei Fodipè ottimi 13° in 3.05.08 ( 5 minuti meglio del 2009 ). Nella classifica femminile vittoria e record per la coppia formata dalla Altitude  Lisa Buzzoni e dalla nostra Ester Scotti in 2.53.25 che almeno fino a metà gara si sono dovute guardar bene le spalle dagli attacchi della coppia formata da Rossana Morè e Giovanna Cavalli ottime seconde in 3.06.25. A completare il podio un’ altra coppia Altitude formata da Simonetta Castelli ( giù il cappello per il 1° posto di categoria al recente UTMB ) e Silvia Chiappa. Alle 15.00 a Carona l’ ottima premiazione che ha visto ricompensati della fatica come da tradizione tutti gli atleti.     Giacomo Rottoli

11/09/2011                                                                                  1^ Maratona dell'Acqua - Iseo - BS                            Andrea Cortesi e Kagume Joyce Mutoni classif. maratona        classif. staffetta  

Il bergamasco Andrea Cortesi e l’africana trapiantata ad Imperia Joyce Kagume vincono la prima edizione della “Maratona dell’acqua” disputatasi fra Lovere ed Iseo. Cortesi è arrivato per primo sul traguardo con il tempo di 2h54’47’’, la Kagume in 3h13’03’’. Non si tratta di riscontri cronometrici di grande rilievo, ma non era questo l’obiettivo della manifestazione promossa dal dottor Gabriele Rosa. Si puntava ad una grande partecipazione di atleti (e c’è stata: 1.600 in gara, fra maratona completa e staffetta) e di pubblico (e c’è stata anche questa, lungo tutto il percorso). Presente per i fò di pe Maratona che termina la sua prima 42,195 in 5h37'56'' e la coppia Lacrime composta da Silvia Moreni e Maria che si aggiudicano la staffetta femminile.    frz con spunti da giornaledibrescia

11/09/2011                                                                                  Classic trail Torcole - Piazzatorre - BG                      Daniele Zerboni e Raffaella Cian classifica completa

L'atleta valtellinese Daniele Zerboni, rappresentante della società Sportiva Lanzada, ha vinto la prova competitiva di 23 km e 2.029 mt dislivello positivo del Classic Trail Torcole 2011 di Piazzatorre, e stabilito il nuovo record del percorso in precedenza detenuto dal forte skyrunner bergamasco Fabio Bonfanti. E' l'ennesima conferma di questo atleta abituato a gradini più alti dei podi, già vincitore nell'edizione 2009 e ottimo secondo nella prima edizione del 2008. La gara si è svolta in condizioni meteo favorevoli, contraddistinte da una leggera e fesca brezza mattutina che ben ha contribuito ad esaltare le prestazioni dei complessivi ottanta partecipanti alle prove 23 km competitiva e 12 km non competitiva. Daniele Zerboni, pur essendo controllato da vicino dai rivali Paolo Rinaldi (GAV Vertova) e Matteo Ghezzi (Runners Bergamo) ha sin dall'inizio imposto un ritmo di gara elevato riuscendo ad acquisire un buon vantaggio intorno al 14° km per poi mantenerlo sino al traguardo collocato all'anfiteatro di Piazzatorre. Un pimpante Matteo Ghezzi, dopo un avvincente inseguimento, è riuscito a rimontare Paolo Rinaldi e, sfruttando le sue doti di skyrunner nella lunga e ostica discesa finale, è giunto secondo precedendo per un minuto l'atleta del GAV Vertova. La prova 23 km femminile ha visto l'affermarsi di Raffaella Cian (ASD Ergus) a scapito di Amalia Trabattoni dell'US S.Maurizio, quest'ultima penalizzata dalla giuria causa l'aver imboccato una direzione errata e, di conseguenza, involontariamente tagliato il percorso. Al terzo posto del podio, una simpatica Maria Cristina Villa della società GS Avis Oggiono. Al termine della manifestazione, è emersa la soddisfazione visibile dei partecipanti e dell'organizzazione per la bella giornata di sport.  Ivano Coppi

11/09/2011                                                                                  Mezza delle Groane - Senago - MI                              Mokraji Lahcen e Marzena Michalska classifica completa

Nello splendido scenario naturale del Parco delle Groane, il marocchino Lahcen Mokraji e Marzena Michalska han messo in fila tutti i concorrenti di questa seconda edizione della mezza maratona. Tra i Bergamaschi da segnalare il secondo posto femminile di Stefania Benedetti ed il terzo maschile di Emanuele Zenucchi.  Forvezeta

11/09/2011                                                                                  Cariparma Running - Parma                                           Pietro Cabassi e Nathalie Lisi classifica completa

Alle gare competitive hanno partecipato 1.811 podisti; altri 3.500 circa hanno invece preso parte a «Corri per la Vita».

11/09/2011                                                                                  4^ Skyrace Monte Cavallo - Piancavallo - PN              Tadei Pivk e Debora Cardone classifica completa

Tadei Pivk e Debora Cardone vincono la quarta edizione della Skyrace Monte Cavallo. Il Campionato Italiano skyrunning ha avuto la conferma di Mickhail Mamleev ed Emanuela Brizio. Al passaggio del Rifugio Semenza, Pivk aveva un vantaggio di un minuto su Piller Hofer. Dopo i primi due sono transitati Paolo Larger e Mickhail Mamleev. Per quanto riguarda la gara femminile, l’atleta di casa Jennifer Senik ha preso il comando della gara davanti a Debora Cardone ed Emanuela Brizio. Purtroppo Raffaella Rossi che combatteva per il titolo italiano non è mai entrata in gara ed è stata costretta al ritiro. Nella lunga discesa che assegnava anche il Trofeo Benito Saviane, il sappadino Piller Hofer ha ripreso e superato Pivk. Pivk non si è allarmato, ha continuato a tenere il suo ritmo e quando la strada ha ripreso a salire ha messo la freccia e ha lasciato sul posto Piller Hofer. Per Pivk il resto della gara è stata una lunga galoppata verso lo striscione d’arrivo di Piancavallo. Purtroppo Matteo Piller Hoffer non è riuscito a tenere la seconda posizione, infatti è stato sorpassato da Paolo Larger e Mickhail Mamleev. Tra le donne, Jennifer Senik, anche se abbassando un po’ il ritmo di gara ha continuato a mantenere la prima posizione. Pivk taglia il traguardo a mani alzate con il tempo di 2.11.21, facendo registrare il nuovo record della manifestazione. In seconda posizione arriva Paolo Larger con oltre sette minuti di ritardo. Sul terzo gradino del podio sale il Campione Italiano Mamleev. Nel Campionato Italiano oltre al russo naturalizzato italiano premia Paolo Larger, secondo, e Matteo Piller Hoffer, terzo. La classifica femminile sul finire di gara subisce uno stravolgimento, la Senik non riesce a tenere il passo della Cardone che sul finire della discesa l’ha raggiunta e superata. La Cardone vince con il tempo di 2.41.34. L’atleta dell’Aldo Moro Paluzza chiude in seconda posizione con circa un minuto di ritardo. Il fenomeno della corsa in montagna, Emanuela Brizio a Piancavallo è terza, ma conquista il titolo italiano.      spunti da comunicato stampa

10/09/2011                                                                                  Giro da paura - Milano                                                       Dario Rognoni e Cecilia Cattoni classifica completa

Dopo la pausa estiva riprende con la 4^ prova il circuito Corrimilano 2011 con la classica di fine estate "Giro da Paura" all' idroscalo di Milano, 580 atleti all' arrivo.   Davide Milesi