• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

GARE DAL 19 AL 25 NOVEMBRE 2011

In questa sezione, libera a tutti, si inseriscono classifiche e commenti personali. Inviare resoconto a info@fodipe.it
20/11/2011                                                                                  5^ Maratonina di Crema - Crema                                Lahcen Mokraji e Eliana Patelli classifica completa     Racconto di Brontolo  Racconto di Petenì

Edizione non proprio fortunata dal punto di vista meteorologico (comunque meglio la nebbia della pioggia battente dello scorso anno), ma assolutamente positiva per quanto riguarda la partecipazione: 1250 i corridori che hanno percorso i 21,097 chilometri di mezza maratona, 630 quelli che hanno scelto il più agevole tracciato (10 chilometri) della ‘Marianten’, riproposta dopo il successo dello scorso anno. Primo Lahcen Mokraji, già vincitore lo scorso anno, in 1.05.35, secondo Khalid En Guady 1.06.43, terzo Rachid Jarmouni 1.07.26 e quarta posizione per il Bergamasco Emanuele Zenucchi 1.09.58. Sul podio femminile, invece, tre italiane: la Bergamasca Eliana Patelli 1.15.25  (con tanto di nuovo record della gara), Monica Baccanelli 1.20.10 e Asha Tonolini 1.23.18. Per i fò di pe ottime prestazioni e personali per Brontolo 1.23.52 e Petenì 1.29.28.     Forvezeta con spunti da Cremonaonline

20/11/2011                                                                                  4^ Maddalena Urban Trail - Brescia                               Fabio Bazzana e Cinzia Bertasa classifica completa  

Circa 700 appassionati han risposto entusiasti all’appello del Trail Running Brescia in una giornata fredda ma con la nebbia che salendo ha lasciato spazio ad un cielo limpidissimo. Tre i percorsi previsti, 12, 23 e 42 km ben segnalati anche se sulla gara lunga ci son stati problemi per diverse persone a causa di qualche imbecille che durante la notte ha tolto alcune balise. Per il resto organizzazione snella ed efficiente per un tracciato durissimo con un sacco di saliscendi a metter a dura prova le gambe con la sorpresa finale dell’ultimo strappo nel bosco costituito da 1000 gradini. Docce calde a portata di mano ed ottimo ristoro finale. Nella 23 km 212 atleti al traguardo. Si impongono Enzo Mersi dell’Atl. Monterosa in 2:10:49 e Angela Serena del Freezone in 2:48:08. Nella 43 km 172 atleti al traguardo con doppietta Iz Sky racing: al maschile Fabio Bazzana in 5:02:10 ed al femminile Cinzia Bertasa in 5:33:09. Per i Fò di pe presenti Rasta sulla lunga (81° in 6:53:39) e Battiato sulla corta (53° in 3:19:46).     Battiato

20/11/2011                                                                                  4^ Mezza Maratona dei 6 Comuni - Thiene - VI         Enrico Vivian e Monica Carlin classifica completa  

Enrico Vivan 1.14.11 per la categoria maschile e Monica Carlin 1.23.28 per quella femminile sono saliti sul podio più alto della quarta edizione della Mezza Maratona dei Sei Comuni. A fare da cornice alla competizione che ha registrato un boom di iscrizioni con ben 632 iscritti, una splendida mattinata di sole. Una giornata di intenso sport e di grande festa con una massiccia presenza di partecipanti, provenienti da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Trentino, Emilia Romagna e Toscana.   spunti da thieneonline

20/11/2011                                                                                  9^ Mezza Maratona di Palmanova - Palmanova - UD Peter Kastelic e Paola Mariotti classifica completa  

Spettacolo, velocità e numeri da record. E’ questo il bilancio della nona maratonina Città di Palmanova che, in una piacevole giornata di sole, ha visto al via 2.870 podisti (nel 2010 erano stati 2.770). Cifre da capogiro, che ormai collocano di diritto la mezza della città stellata tra le manifestazioni più apprezzate dai corridori, in arrivo in massa anche da Austria, Croazia e Slovenia. Ed è proprio uno sloveno, Peter Kastelic, il più veloce in assoluto. Partito con i favori del pronostico, ha chiuso con il suo personale di 1h08’39’’, davanti al veneto Fabio Bernardi e all’udinese Carlo Spinelli. Al femminile, nessuna sorpresa per Paola Mariotti: la friulana taglia per prima il traguardo in 1h21’05’’, centrando il suo tris regionale dopo i successi di Casarsa e l’ultramaratona dei Magredi. Alle sue spalle un lungo serpentone rosa, con ben 614 donne al via; sul podio, alla fine, salgono la veneta Ambra Vecchiato e la slovena Aleksandra Fortin.   spunti da ilfriuli

20/11/2011                                                                                  17^ Maratona di Palermo - Palermo                       Benjamin Serem Kiprop e Worknesh Oda Shashe classifica completa  

Giornata primaverile, con cielo terso e temperatura fra i 18 e i 20 gradi. Anche per questo il gruppo del top runners si concede una prima metà di gara molto tattica e al risparmio (una media di 3’09”-3’10” a km), anche se il quartetto Aboye, Serem, Chemchir, Cheboi fa subito il vuoto e procede compatto. Intorno al 26° chilometro l’etiope Werkunesh Aboye Seyoum comincia a spingere sull’acceleratore e opera la prima selezione, allungando il gruppo. Sono strappi che l’etiope pagherà, perché distanzia gli avversari, ma non li semina. E arrivati alle salite della Cattedrale e Palazzo dei Normanni paga dazio. Benjamin Serem Kiprop, invece, ha il motore a pieni giri e al 38° km lancia l’attacco decisivo che gli permette di chiudere in solitaria sul traguardo in 2h15’15”, un crono migliorato notevolmente nell’ultimo tratto di gara. Il nuovo campione di Palermo s’è lasciato alle spalle il connazionale James Chemchir Kasis (2h16’08”), mentre l’etiope Werkunesh Aboye Seyoum, protagonista per buona parte di gara, s’è dovuto accontentare della terza piazza, in 2h16’53”. Primo dei "non africani" il sicilianissimo Vito Massimo Catania (Amatori Regalbuto) in 2h45'06". Tra le donne trenino etiope per tutta la gara, prima del lungo rettilineo finale di viale della Libertà che ha premiato la progressione di Worknesh Oda Shashe (2h45’02”). Seconda Meseret Jima Dugo (2h46’35”), terza la connazionale Bizuwork Kasaye Getahun (2h46’51”).   spunti da Siciliarunning

20/11/2011                                                                                  17^ Maratona di Bari - Bari                                      Moahmed Hajjy e Giovanna Zappitelli classifica completa  

Una giornata perfetta dal punto di vista climatico quella capitata ai quasi duemila runners che hanno affrontato la diciassettesima edizione della Barimaratona. Messe al bando le giornate invernali umide e pallide, i corridori hanno avuto il vantaggio di una mattinata soleggiata, col lungomare completamente chiuso al traffico. Due ore e 22 per il vincitore assoluto della 42, il marocchino Moahmed Hajjy, mattatore unico che non è però riuscito a battere il record della manifestazione.  Prima delle donne Giovanna Zappitelli, non nuova ai trionfi a Bari, con 3 ore e 21.