• home • fò di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

GARE DAL 02 AL 08 GIUGNO 2012

In questa sezione, libera a tutti, si inseriscono classifiche e commenti personali. Inviare resoconto a info@fodipe.it
03/06/2012 
6^ Maratonina di Cantù - CO
El Barhouki Taoufique e Lacrima Maria
classifica completa             

Grande prestazione di Lacrima Maria nella Maratonina di Cantù dove coglie una bellissima vittoria e abbassa sensibilmente il suo personal best. La nostra atleta, dopo le belle prestazioni al Fosso, mette il proprio nome nell'albo d'oro della mezza Canturina con il tempo di 1h22'23'', seconda posizione per Ilaria Castiglioni ad un minuto esatto, 1h23'23'' e terza per Maria Cocchetti in 1h23'54''. In campo maschile incertezza fino al termine con El Barhouki Taoufique che la spunta in 1h07'49'' con leggero vantaggio su Kimutai Koech Josphat 1h07'59'' e Karim Abderrahim 1h08'15''. Per questa sesta edizione buono il numero dei concorrenti classificati ( 543 ) in un week end dove il fitto calendario presentava tante gare su diverse tipologie di percorso.  Forvezeta

03/06/2012 
12° Gir de le Malghe - Caregno - BS
Alessandro Rambaldini e Monica Pont Chafer
classifica completa

Nonostante il sabato festivo con due importanti appuntamenti come la Resegup e l’Orobie Vertikal , ancora una volta il Gir de le Malghe ( seconda prova del trittico Promosportvallibresciane ) ha fatto il pieno di partecipanti, ben 226 hanno tagliato il traguardo in una giornata dal meteo incerto ma priva di pioggia. Partenza in località Caregno ( 1.000 mt ) e dopo un nervoso giro di lancio si sale in modo abbastanza costante fino a raggiungere dopo circa 10 km , di cui gli ultimi due in falsopiano, la Malga Gale ( 1.557 mt ). Qui inizia la parte impegnativa dell’ ascesa che in soli 2 km porta in vetta al Guglielmo ( 1.949 mt ) dalla quale ci si lancia per i primi 500 mt. di dislivello a brevi tratti tecnici fino alla Malga Staletti Bassi. Un lungo e un po’ noioso falsopiano di circa 3 km conduce poi al Passo del Sabbione. E’ da qui in avanti , sugli ultimi due km. tecnici prima del traguardo che i discesisti hanno trovato pane per i loro denti. In campo maschile , a parte l’ assolo di Rambaldini, nelle posizioni occupate dagli inseguitori è stato un continuo alternarsi di 4/5 atleti fino alla vetta del Gugielmo dove Gotti è passato decisamente secondo inseguito da Semperboni che nel tratto corribile a metà della discesa era anche riuscito, ma solo per un breve tratto, a riagguantare il compagno di squadra . I top five sono stati quindi : 1° Rambaldini Alessandro , Gavardo in 1.38.18 2° Gotti Paolo , GS Altitude in 1.40.40 3° Semperboni Michele , GS Altitude in 1.41.05 4° Paris Giovanni , Bagolino in 1.42.33 5° Omicidi Paolo , Valchiese in 1.44.37. Per i fò di pe Pirata Giacomino termina 56° in 2h13'02'' e Matteo 67° in 2h16'21''.Per la Valetudo 23° Baroni Antonio ( primo Over 60 ) , 33° Rovei Giorgio e 69° Giacomo Rottoli.  Nella gara femminile ci ha pensato la spagnola ex olimpionica di maratona Pont Chafer a far saltare il banco con una gara che l’ ha vista costantemente in testa. Alle sue spalle lotta serrata tra la Bonora e Ester Scotti per il secondo gradino del podio ma i lunghi traversi molto corribili hanno favorito la trentina che nonostante un sorpasso subito nel primo tratto di discesa è poi riuscita a sopravanzare la mamma volante della Valetudo. Alle loro spalle una mai doma Pelliccioli e la giovane Franzini. Ecco quindi le top five : 1° Pont Chafer Monica , Freezone in 2.06.19 2° Bonora Lara , Cogito Ergo Sum in 2.09.50 3° Scotti Ester , Valetudo in 2.11.21 4° Pelliccioli Elisa , Felter Sport in 2.18.17 5° Franzini Nadia , Atl. Paratico in 2.20.18 Dopo un ottimo pranzo le premiazioni per le prime 10 donne , i primi 20 uomini, i primi tre Master 60 e i primi 5 Master 50. Agli organizzatori , che non hanno nascosto il momento economico difficile anche per la sponsorizzazione delle gare, vanno sicuramente i complimenti da parte di tutti.   Giacomo Rottoli

03/06/2012 
13^ Cortina Dobbiaco - BZ
Jaouad Zain e Eliana Patelli
classifica completa

La Cortina-Dobbiaco Run non smette mai di stupire: conquistato il record di partecipazione sfiorando i 4.500 iscritti, la tredicesima edizione raggiunge il secondo primato: la bergamasca Eliana Patelli conquista per la seconda volta consecutiva il vertice del podio abbassando il tempo record nella categoria femminile a 1:52:57. Grande soddisfazione per la runner dell’Atletica Val Brembana che ha distanziato le avversarie di oltre 9 minuti. Sprint finale per aggiudicarsi il secondo gradino del podio che ha visto Silvia Serafini dell’ Atletica Brugnera Friulintagli prevalere su Veronica Vannucci dell’ A.S. Atl. Vinci con un distacco di 10 centesimi. Tra gli uomini netta vittoria ad un generoso Jaouad Zain, atleta di origine marocchina che corre per l’A.S.D Running Evolution che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:37:59. Piazza d’onore per il keniano Mathew Kiprotich Rogut a oltre un minuto dal vincitore e terzo posto per Said Boudalia, che ha scritto per ben 4 volte il proprio nome nell’albo d’oro della Cortina-Dobbiaco Run e che quest’anno ha dovuto arrendersi allo strapotere dei due avversari chiudendo a oltre due minuti da Zain.  da Cometapress

02/06/2012 
2° Orobie Vertical - Valbondione - BG
Bernard De Matteis e Maura Trotti
classifica completa

253 gli skyrunners che hanno deciso di festeggiare il 2 giugno optando sulla distanza del “chilometro di dislivello” piuttosto che per la classica scampagnata fuori porta. A dettare il ritmo di gara della prova maschile lo skyrunner Marco De Gasperi che sin dall’uscita del paese e sulle prime rampe del sentiero 301 che porta al rifugio Coca si piazza in testa al gruppo dei migliori. Per tutto il tracciato di gara è sembrato essere il padrone della corsa ma in prossimità del rifugio Coca ecco il colpo di scena: a 100 metri dal traguardo Bernard Dematteis, ventiseienne cuneese in forza all’Esercito è riuscito a superare il fuoriclasse bormino della Forestale, tagliando il traguardo con un tempo di 39.38.77. Al secondo posto Marco De Gasperi con 39.40.93 mentre per Xavier Chevrier della società Valli Bergamasche Leffe il cronometro si è fermato sul tempo di 39.43.52. Per i fò di pe presente Crema che termina in 1h07'. Tra le donne prima la valtellinese Maura Trotti del C.S.I. Morbegno con un tempo di 51.25.33 seguita da Debora Cardone che corre per il team bergamasco Valetudo Skyrunning Rosa con 51.50.04 e terzo posto per Elisa Compagnoni dell’Atletica Alta Valtellina / Team Scott con 52.07.18.    da Cometapress

02/06/2012 
3^ Resegup  - Lecco
Nicolaq Golinelli e Giovanna Cavalli
classifica completa

Al traguardo, dopo una cavalcata di 24km con 3600m di dislivello totale, il crono è insindacabile, il precedente record di Paolo Gotti è stato abbassato di oltre 5' per il vincitore Nicola Golinelli crono a 2h13'02. Seconda piazza Gill Pintarelli, 2h17'50'', terzo Maurizio Fenaroli 2h20'42''. Al femminile vince Giovanna Cavalli 3h02'18'' su Daniela Gilardi 3h08'21''e Chiara Gianola 3h14'27''