• home • f˛ di pe • gare • classifiche • fotorisultati • allenamenti •

Tiziano Marchesi entra di prepotenza nella storia dell' Ultramaratona Italiana, e non solo...

L'atleta Lodigiano, Tiziano Marchesi, ha stabilito nella due giorni di corsa podistica ( 48h ), svoltasi a Golser in Austria,il nuovo Primato Italiano percorrendo 404 Km.  Tiziano partito venerdi 22 maggio alle ore 10, ha terminato la sua prova domenica 24 maggio ,sempre alle ore 10, lasciandosi alla spalle tutti gl'altri concorrenti. Una prova la sua di valore mondiale, non solo ha superato il vecchio primato italiano (assoluto) della specialitÓ di Lucio Bazzana( poco meno di 360 km)ma la distanza da lui stabilita Ŕ ( in attesa di sapere gli altri risultati delle 48 ore corse in contemporanea in altre parti del mondo)la miglior prestazione dell'anno al momento. Un sogno il suo che si avvera, giÓ nel 2007 alla vigilia dell'europeo di Madrid( la sua prima convocazione in nazionale) Tiziano mi confid˛ la sua intenzione di partecipare nella distanza della 48 ore.  Nulla nasce dal caso per˛, l'atleta pur avendo solo 40 anni, ha gia percorso( spero di non sbagliarmi di tanto) giÓ una cinquantina di 100km, molte a buoni livelli e sotto le 10 ore, abituandosi con queste alle lunghe distanze. Da due anni a questa parte,ha corso con la maglia azzurra della nazionale, due 24 ore sopra i 230 km, risultando sempre uno dei migliori atleti italiani. Prima di questa impresa che sono qui a testimoniare,ha effettuato durissimi allenamenti, superati in modo brillante. La caparbietÓ e le forti motivazioni hanno fatto il resto. Il " fratello Tiziano"in questo momento starÓ sicuramente riposando; due giorni senza dormire per di piu correndo lo avranno un "tantinino" sfinito, ma certamente dopo aver recuperato con una una bella dormita, si renderÓ conto di aver scritto una pagina importante dell'ultramaratona italiana: un gran piacere da assaporarsi con molta lentezza.                                                  Vengo col Tempo

Qui sotto riporto alcuni dati della gara a me perventi grazie alle comunicazioni telefoniche di Giuseppe, uno dei due assistenti di Tiziano( Claudio era l'altro) che credo abbiano contribuito e non poco al raggiungimento del primato italiano.

Alla 13 ora: percorsi 130 km ,2░ pos.   -   alla 24 ora: percorsi 223 km ,1░ pos.   -  alla 35 ora: percorsi 300 km ,1░ pos.    -    alla 48 ora: percorsi 400 km ,1░ Pos.